Pizzoccheri alla valtellina

Stampa Ricetta Bimby
Pizzoccheri alla valtellina
I pizzoccheri sono un tipico piatto della Valtellina, il nome sembra derivare dalla parola pinzare col significato di “schiacciare”, alludendo alla forma schiacciata della pasta. Con il bimby possiamo preparare questa pasta con una ricetta facile da realizzare ma molto nutriente grazie alla presenza di verdure e formaggio che, rendono questo piatto veramente buono.
Tempo di preparazione 1 ora
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 1 ora
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pelare e lavare le patate, tagliarle a pezzi grossolani ed inserirli nel boccale insieme al parmigiano: 20 Sec. Vel 8. Mettere da parte.
  2. Inserire il bitto a pezzi e tritare grossolanamente : 5 Sec. Vel. 5 Mettere da parte
  3. Versare nel boccale l'acqua, i l sale, le patate e la verza lavata e tagliata a striscioline : 20 Min. 100° - Vel. 3
  4. Versare i pizzoccheri, aggiustare di sale e cuocere per il tempo indicato sulla confezione 100°- Vel. Soft
  5. A fine cottura, svuotare il boccale e disporre in una pirofila imburrata i pizzoccheri a strati alternandoli con le verdure, il formaggio bitto tritato, il parmigiano grattugiato. Ripetere l'operazione fino a esaurimento degli ingredienti
  6. Lavare il boccale e inserire il burro e le foglie di salvia : 5 Min. 100° Vel. 1 Versare il condimento sui pizzoccheri e cuocere in forno preriscaldato per 10 minuti circa a 200°C e servire caldo.
Condividi questa Ricetta