Tartine con mousse di tonno

Un antipasto veloce e gustoso, nonché un classico delle festività natalizie. La mousse si prepara un giorno prima di essere servita, in modo che si rapprenda in frigorifero. Si sposa benissimo con il pane, dando vita ad un delizioso canapè. Le tartine con mousse di tonno, i canapè, sono gli antenati dei più odierni finger food. Sono ricette anche di design, in quanto è possibile dare loro la forma che si preferisce. Con l’uso del Bimby si semplifica la fase di realizzazione della mousse, l’unica parte elaborata della ricetta.

Le tartine andavano molto di moda negli anni ’80, quando se ne vedevano vassoi colmi in ogni gastronomia e pasticceria. Dopo un periodo di decadimento in cui erano pressochè sparite dai buffet, stanno tornando grazie alla loro presenza scenica. Il termine canapè deriva dal francese e significa divano, questo perché si consumavano come antipasto ed aperitivo comodi sul divano.

Nacquero nel Settecento, quando i nobili avevano la necessità di servire ai propri ospiti qualcosa di pratico e facilmente gustabile. Si trovano spesso nei bar, accompagnati ai drink per invogliare i clienti ad ordinare di nuovo. Quello che fa la differenza è l’uso di un pane di qualità che esalti le caratteristiche della mousse.

Tartine con mousse di tonno Bimby

Tartine con mousse di tonno

Preparazione 15 min
Tempo totale 15 min
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mettere i capperi nel boccale a velocità 5 per 5 secondi
  • Unire il tonno sgocciolato, le acciughe e il burro a velocità 5 per 15 secondi
  • Versare il succo del limone a filo per 15 secondi a velocità 1 in senso antiorario
  • Foderare con pellicola un contenitore e versare il composto per riporlo in frigorifero per 24 ore
  • Tagliare a metà le fette di pane e spalmarle con il patè
  • Decorare con origano e pepe

Ricette realizzate esclusivamente dal nostro portale Bimby Ricette

Rispondi