Pitta di patate pugliese

Pitta con patate pugliese bimby

Pitta di patate pugliese

La pitta di patate è sempre buonissima ma sempre difficile la preparazione prima dell'arrivo del nostro amato Bimby. Con questa ricetta la vostra pitta farà rimanere senza parole i vostri amici pugliesi perchè, basta seguire i passaggi indicati e il profumo sarà tanto quanto il sapore.
Preparazione 1 h 30 min
Tempo totale 1 h 30 min
Porzioni 4 persone

Istruzioni
 

  • Versare 700 millilitri d’acqua nel boccale, posizionare il cestello con dentro le patate precedentemente lavate e tagliate a tocchetti: 100° per 30 minuti
  • Gettare l’acqua rimasta, inserire le patate all’interno del recipiente tritare per 10 secondi con velocità 7 in modo da ottenere una purea omogenea Unire le uova, il sale, il pepe, il pecorino, 50 grammi di pangrattato e avviare l’apparecchio per 40 secondi con velocità 4 Mettere da parte la purea
  • Sciacquare il boccale e far rosolare, con 30 millilitri d’olio, le acciughe, i capperi e le olive per 3 minuti a 100°C con velocità 1 Unire la polpa di pomodoro, il basilico precedentemente sciacquato : Vel. 4 - 70° per 8 minuti
  • Stendere metà dell’impasto di patate su una teglia rivestita con della carta da forno, versarvi sopra la salsa ottenuta e ricoprire con un altro strato di patate. Ungere la superficie della pitta con l’olio rimanente e spolverare con il pangrattato rimasto.
  • Cuocere in forno preriscaldato per 30 minuti a 200°C. Farla intiepidire prima di servire

Ricette realizzate esclusivamente dal nostro portale Bimby Ricette

Rispondi

Torta caprese al cioccolato Bimby
Ricette Dolci Bimby

Torta caprese al cioccolato Bimby

Una torta iconica. Croccante all’esterno e morbida all’interno. La caprese al cioccolato fa ormai parte della tradizione pasticcera italiana. L’assenza di farina glutinosa la rende

Leggi tutto »
Torta caprese al cioccolato Bimby
Ricette Dolci Bimby

Torta caprese al cioccolato Bimby

Una torta iconica. Croccante all’esterno e morbida all’interno. La caprese al cioccolato fa ormai parte della tradizione pasticcera italiana. L’assenza di farina glutinosa la rende

Leggi tutto »